Il caffè della Peppina non si beve la mattina ♥

Argomenti vari  Tagged , , , , 15 Commenti »


L?altra mattina a lezione mi è venuto un attacco di sonno!
Oddio se capita altre volte dovrò trovare un metodo per non assopirmi; qualcosa che tentga sveglio il mio cervellino durante la spiegazione. Qualcuno sa dei metodi?
Tranne il caffè ovviamente

Potrei usare qualche droga illegale? mmm?

Gennaio è passato e con lui il mio compleanno. E dico basta ai profumi per regalo! Fantasia no? Che cavolo me ne faccio di ventimila profumi. Meglio un libro.

Che palle il telefilm ?Settimo Cielo?. Che famiglia deficiente. Il figlio più grande è logorroico, le 2 figlie si scambiano i ragazzi fra di loro e ricevono proposte di matrimonio a ogni puntata da ragazzi diversi. Nonni zii e cugini hanno sempre problemi. I figli gemelli sembrano 2 scemotti. I genitori sono fissati e trattano i figli come carcerati. La madre si incazza ogni volta col marito e il marito parla come un ebete, soppesando ogni parola (spero sia il doppiaggio). Gli unici simpatici sono il cane e la piccoletta abbronzata coi capelli ricci.
La cosa più divertente sarebbe scrivere questa recensione su un forum di fan di questo telefilm LOL.

Mi stavo chiedendo se c?era veramente qualcuno che leggesse le minchiate che scrivo.

Happy Valentine?s Day
(mi piace come suona)

Ritratto della mia bambina

Argomenti vari  Tagged , , 9 Commenti »


La mia bambina con la palla in mano,
con gli occhi grandi colore del cielo
e dell?estiva vesticciola: « Babbo ?
mi disse ? voglio uscire oggi con te ».
Ed io pensavo: Di tante parvenze
che s?ammirano al mondo, io ben so a quali
posso la mia bambina assomigliare.
Certo alla schiuma, alla marina schiuma
che sull?onde biancheggia, a quella scia
ch?esce azzurra dai tetti e il vento sperde;
anche alle nubi, insensibili nubi
che si fanno e disfanno in chiaro cielo;
e ad altre cose leggere e vaganti.

Umberto Saba

Lo sciopero della televisione 24/25/26 giugno 2005

Televisione  Tagged , , , 16 Commenti »

Striscia la rivolta del movimento no-televisione.

Sei ragazzi coordinati da Anna Spreafico, 27 anni, sono la task force al lavoro- in questi giorni – per organizzare la protesta più casalinga e ludica che si possa immaginare.
Al motto: “qui si cambia programma” Anna e i suoi amici raccolgono via internet adesioni allo sciopero nazionale dei telespettatori, indetto per l’ultimo weekend di giugno, contro

L’uso sconsiderato della televisione, di chi la fa e di chi la vede, un uso che induce l’atteggiamento di passività e l’invadenza nella vita quotidiana.

L’articolo è di Chiara Beria di Argentine in: Loro e gli altri, a pag. 28 del 1 Giugno 2005 Cultura e spettacoli www.lastampa.it/

info@coolissimo.it
oggetto SCIOPERO TV

Chiunque legga e sia interessato faccia un copia-incolla del presente articolo e lo diffonda tramite il suo Blog…così come ho fatto io, é un’iniziativa importante