Per Pasqua ho mangiato bene, ma senza appesantirmi come a Natale. Nessun abbiocco. 

L’altro giorno ero in centro – ormai pieno di turisti – e un signore straniero mi ha chiesto un’informazione.

Io con il mio inglese sgrammaticato gli ho saputo rispondere!

I’m very International.

Spero abbia trovato la strada…

 

Ho anche intrapreso scambio e-pistolare con l’autrice adolescente di un libro che avevo criticato.

E’ successo per caso, non sapevo neanche che fosse l’autrice di quel libro. Ci siamo chiarite e mi ha chiesto come poteva migliorare. E’ stato un segno del destino.

 

Ho iniziato la dieta migliore che esista; più che altro è uno stile di vita; si chiama "Dieta a zona" basata sull’equilibrio tra cibo ed ormoni (glicemia e glucagone). Che non si basa solo sulla perdita del grasso in eccesso, ma soprattutto su uno stile di vita più sano possibile.

 

Sto comprando alcuni alimenti biologici tra cui il tofu (alimento a base di soia), e ho scoperto che esiste anche il peluche a forma di tofu! Bellissimo *.*

Altre cose tofuose: http://hannari.passport-web.com/page001.html

Passo un periodo sereno, credo dovuto all’interazione Dieta, Yoga e libro "Messaggio per un aquila che si crede un pollo" che cito sempre ma che ogni persona al mondo dovrebbe leggere.

Domande:

Perché negli uomini vecchi la perdita di capelli è direttamente proporzionale alla crescita dei peli nelle orecchie?