Sarei potuta andare in palestra.

Sarei potuta andare in biblioteca.

Sarei potuta andare a fare la spesa.

Invece sono qui a scrivere sul blog.

Perché? Perché sono pigra. Non avevo voglia di cambiarmi.

 

Sono qui a bere il mio the verde e a pensare come mai da quando ho ripreso la palestra sono ingrassata di 2 chili. Spero solo che siano di muscoli…

Ogni tanto mi dico "che importanza ha?" ma poi penso al costume e all’estate…

Cerco di trarre insegnamento dai libri di De Mello e di essere più zen  pensando che essere magri è solo un condizionamento culturale.

Se fosse per me riporterei sul blog solo interi capitoli del libro, ma purtroppo c’è il copyright.

 

Ho visto il film "I love shopping", è carino anche se si discosta dal libro, che in questo caso non è una cosa cattiva. Prossimo film da vedere? Naturalmente "Io & Marley" tratto dal bellissimo libro.

Approposito di libri, in questo periodo mi annoiano pure quelli…

 

Ieri guardando Le iene pensavo a quanto mi fa schifo la situazione italiana.

Camorra, mafia,  politica, corruzione, ignoranza generale, bigottismo diffuso, etichette,  buonismo, ottusità, razzismo.

È assurdo, come fanno in Campania e Sicilia a stare assoggettati a tutto questo?

Se si unissero tutti insieme e dicessero NO una volta per tutte!

Stanno tutti con gli occhi chiusi.